cosa visitare

         

          Museo Etnografico nella frazione San Giacomo.

Sorto da poco, raccoglie attrezzi che riguardano l'ambiente contadino e artigianale. Si tratta di oggetti poveri, ma ricchi di storia e di cultura popolare. Nel corso dei secoli l'artigianato tessile ha avuto una particolare importanza, il telaio a mano faceva parte dell'arredamento di ogni casa e veniva usato durante tutto l'anno. Si lavoravano fibre vegetali ricavate dal lino, canapa e ginestra e fibre animali, in particolare la seta prodotta dall'allevamento dei bozzoli.  Queste lavorazioni seppure in maniera ridotta sono ancora attive con produzione di tappeti, arazzi e coperte di pregiata fattura secondo la tradizione arbėresh.

 

ritorna