RUBENS SANTORO


Pittore - (Mongrassano 26 ottobre 1859 - Napoli 1 gennaio 1942). Dal padre Giovan Battista, pittore e scultore, apprese i primi elementi dell'arte. Studiò presso l'Istituto delle Belle Arti di Napoli, dove, dopo la morte del maestro Domenico Morelli, insegnò per diversi anni. Nel 1875, a sedici anni, presentò all'Esposizione di Venezia il dipinto "Una fanciulla che ride", che fu premiato con medaglia d'argento ed acquistato da Domenico Morelli. Da allora prese parte a numerose esposizioni a Napoli, Palermo (dove un suo dipinto fu acquistato dal re Umberto primo), Parigi, Torino, Chicago, Roma, Venezia, Buenos Aires, Barcellona, Verona, Reggio Calabria, Milano e molte altre, conseguendo medaglie d'oro, d'argento e ambiti premi e riconoscimenti.

Nelle foto un sua opera dedicata a Venezia

 
Giornata di sole a Venezia

 

    
     ritorna