cosa visitare

         

        Da seguire con particolare interesse il Festival della Canzone Arbėreshe che si svolge il secondo sabato del mese di Agosto, ormai diventato un appuntamento insostituibile delle espressioni degli italo - albanesi.

          Dal 14 al 26 agosto si consiglia di seguire la Rassegna Cinematografica (Gianku Yne i shprisnur)

          Da visitare la bottega del maestro Hevzi Nuhiu, artista scultore del legno. Pregevoli sono i lavori con motivi ornamentali orientali.

          Si possono acquistare le bambole col caratteristico costume albanese, presso l'edicola di Ambrosino.

          Ad 1 km dalla chiesa di Sant'Adriano, sul ripido pentio presso il torrente Sant'Elia, sorgono ancora i resti di un piccolo santuario eremitico, noto come "Grotta di San Nilo",dove si era rifugiato per pregare nel secolo X proprio il Santo San Nilo di Rossano.

 

ritorna a San Demetrio