La Lingua Arbėreshe

ė = muta o semimuta come nel francese petit
c = come z in ozio; es. ca (alcuni);
ē = c come in cittą; es. ēė (che);
dh = come il th inglese di this; es. dhe (terra);
g = come in gala; es. gas (allegria);
gj = gh come in ghiaccio; es. gjak (sangue);
h = aspirata; es. hi (cenere);
j = i come ieri; es. ju (voi);
k = c come in casa; es. kam (ho);
ll = l come in luna; es. mollė (mela);
lj = gli come in moglie; es. ljulje (fiore);
nj = gn come in ignoto; es. njė (uno);
q = chi come in chiave; es. qaj (piangere);
r = come in rosa; es. ri (nuovo);
rr = r come in rompere; es. rri (stare);
s = s come in sole; es. sy (occhio);
sh = sc come in scena; es. shok (compagno);
th = come il th inglese di think; es. thikė (coltello);
x = z come in zero; es. nxij (annerire);
xh = g come in gente; es. xhufk (fiocco);
z = come in dose; es. zėmėr (cuore);
zh = j francese; es. gozhd (chiodo);

Le altre lettere hanno pronuncia simile a quelle dell'alfabeto italiano.

Qui a sinistra sono indicate le regole di pronuncia della lingua albanese, la cui trascrizione in caratteri latini č opera di Gerolamo De Rada. Per facilitare la comprensione sono indicate accanto alle lettere le parole chiave .

A parte qualche differenza, tali regole valgono sia per gli Albanesi d'Italia, che per quelli di Albania (Shqipėria)

Indice Precedente Successiva Ultima English text