WIDTH=313

La Storia

Spezzano Albanese è un paese di circa 8000 abitanti, popolato nel XV Sec. da profughi Albanesi che fuggivano dall'invasione Turca.
Le radici delle genti che hanno popolato Spezzano affondano in quelle della gente che, al seguito dell'Eroe nazionale Albanese Giorgio Kastriota (nella foto a sinistra), si rivoltò contro i Turchi che, in seguito alla vittoria di Kosovo Polje contro i Principi Serbi, erano diventati i padroni dei Balcani.
Il Kastriota, avviato dai Turchi, di cui era ostaggio, alla carriera militare, e rivelatosi un valente stratega ed un grande combattente, fu dagli stessi soprannominato Skanderbeg, da Iskander, che significa Alessandro (con ovvio richiamo al grande Macedone), e Beg (deformazione di Bey, cioè signore).

 

Indice Precedente Successiva Ultima English text