storia

         

          Nel 1446 il casale Zangarona (Xangarona) fu popolata dai soldati albanesi di Demetrio Reres giunti in Calabria (seconda migrazione degli albanesi in Italia ). Secondo lo storico Gaetano Boca, Zagarona, sorse sui territori confiscati dal re Alfonso I d'Aragona a Luigi Caracciolo, conte di Nicastro e Signore di Maida. I nuclei albanesi di Zagarona unitariamente a quelli insediatisi a Vena, vegliavano sulle mosse del Conte Caracciolo e altri elementi dello stesso casato, possessori di tre castelli nei territori che vanno da Girifalco a Maida, a Curinga e a tutto il Lamentino. Zangarona di Lamezia Terme frazione di Catanzaro.

 

 

 

ritorna