monumenti

         

           Il monumento più pregevole è il Palazzo Baronale, che si eleva solitario in tutta la sua imponenza. Costruito tra il 1735 ed il 1742 dal barone Carlo Diego Cinni, è attualmente di proprietà della famiglia Tanasso, che lo fece restaurare nel 1915.   Il palazzo si presenta come una massiccia costruzione con muro a leggera scarpa e contrafforti rastremati negli angoli, ed è dotato di magazzini al piano terreno e di patio al centro. Il primo piano è quello abitato ed è costituito da numerose stanze con splendidi affreschi e mobili d' epoca, mentre all' ultimo piano si trova un portico aggettante e sul lato orientale un loggiato con prospiciente giardino.

 

 

porta principale

Porta principale

ritorna