monumenti

         

           Interessanti da visitare:

chiesa di San Michele Arcangelo.
Chiesa parrocchiale costruita ad inizio 1600, successivamente restaurata. L'edificio sorge su di un'altura e vi si accede per una lunga edampia scalinata dinanzi al portale. L'interno Ŕ ad una sola navata con sei cappelloni laterali. La chiesa possiede una statua che porta la data del 1679;

chiesa di Santa Maria delle Grazie.
Fondata nel 1500 sulla base di antiche cappelle, essa Ŕ posizionata all'estremitÓ del paese. Il suo interno Ŕ caratteristico per l'abbondanza di affreschi la maggior parte dei quali realizzati dall'artista del posto Mario De Tollis;

chiesa di SS. Cosma e Damiano.
Fondata agli inizi del 1800 da Domenico Verdile e poi ampliata. Essa Ŕ situata a circa un chilometro e mezzo dall'abitato. Nel 1987 Ŕ stata inaugurata una nuova chiesa accanto alla precedente lesionata.

Altri monumenti di rilievo:

Il Palazzo Baronale.

Da punto di vista artistico bisogna segnalare la presenza di opere del Colombo; una "Deposizione" di Arnaldo De Lisio del 1924; la statua di Santa Filomena costruita dal celebre scultore napoletano Citarelli nel 1840; sette splendidi gruppi scultorei dei martirii di Santa Filomena ad 1/3 di figura umana che sono opera del napoletano Francesco De Sio del 1864.

Come artisti originari di Sant' Elena bisogna ricordare Mario De Tollis (1902-1971).
Egli ha dato tutto se stesso alla pittura e Sant' Elena possiede degli esemplari di ineguagliabile bellezza negli affreschi della chiese di Santa Maria delle  Grazie.

 affreschi 2

 

 
chiesa di San Michele Arcangelo
Chiesa di San Michele Arcangelo
 
chiesa di Santa Maria delle Grazie
Chiesa di Santa Maria delle Grazie
 
chiesa di San Cosma e Damiano
Chiesa di SS. Cosma e Damiano
 
affreschi
Affreshi di Mario De Tollis nella
chiesa di Santa Maria delle Grazie

palazzo baronale

Palazzo baronale

 

ritorna