cosa visitare

         

          Museo Etnografico di Faeto

Nel Museo sono conservate testimonianze sull'artigianato, l'agricoltura e la pastorizia locale, dal '600 ad oggi. Il museo Ŕ la testimonianza terriroriale delle comunitÓ franco-provenzali di Faeto e Celle San vito, uniche colonie linguistiche del genere esistenti nell'Italia centro-meridionale, rappresenta una raccolta di attrezzi di eccezionale interesse; essi venivano usati dalla gente non solo per il lavoro dei campi ma anche per tante altre attivitÓ legate alla vita stessa del lavoro del contadino. Possiamo ben dire che il museo rappresenta oggi la testimonianza storico-culturale (usi, costumi, tradizioni popolari, ecc.) della civiltÓ prettamente contadina, pastorale ed artigianale della vita della comunitÓ. Un patrimonio, culturale, dunque, per al maggior parte sconosciuto ai pi¨ giovani. Dagli attrezzi specifici per la lavorazione e coltivazione della terra agli arnesi per la raccolta del fieno; dalle varie fasi della raccolta del grano all'allevamento del bestiame; dalla transumanza alla produzione e lavorazione dei formaggi; dalle varie forme di artigianato alla stessa vita domestica.
Nella prima sala della casa del Capitano, oltre agli attrezzi per la coltivazione della terra, fanno bella mostra di sÚ oggetti ed utensili di cucina e del focolare domestico; vari sistemi di illuminazione; attrezzature per la sfarinatura, preparazione e cottura del pane e della pasta fatta a mano; contenitori di ogni genere, pesi vari e misure d'altri tempi.
Nella seconda stanza sono stati raccolti tutti gli oggetti da trasporto; dalla barella alla slitta o "treggia" al calesse, ecc.
Nella terza stanza si possono ammirare tutti gli attrezzi utilizzati dai nostri artigiani.
Nell'ultimo locale Ŕ stata ricostruita una camera da letto tipica della tradizione locale (vedi foto).
A sua volta, ogni stanza Ŕ stata suddivisa in settori. In ogni settore Ŕ stata riportata una scheda la quale, oltre ad indicare la denominazione degli oggetti in lingua italiana e nell'idioma franco-provenzale, descrive anche il processo lavorativo e l'uso a cui essi servivano. Su ciascuna scheda, inoltre, Ŕ stato riportato il nominativo della persona che ha donato al museo l'oggetto o l'attrezzo.

Dati del Museo Etnografico
 
Via Vittorio Emanuele, 5 -tel. 0881/973071
71020 Faeto (Fg)
 
Orari delle visite:
Sabato e Domenica:  dalle ore 09,00 alle ore 13,00
                                dalle ore 16,00 alle ore 19,00
da Lunedý a Venerdý:  previo appuntamento
Ingresso: Gratuito
 
Servizi:
Visite guidate
Archivio fotografico
Libreria
 
 

 museo

Ingresso Museo Etnografico

camera da letto

La camera da letto tipica

pianta

Pianta del Museo

ritorna