storia

         
           Sorge su una collinetta che si dirama dalla Serra di Roccaforzata. Abitata sin dall'Neolitico, così come hanno dimostrato svariati ritrovamenti risalenti all'epoca preistorica, Fragagnano trae il suo toponimo dal nome del colono romano Freganius, che sembra sia stato proprietario di un praedium nell'agro di questa cittadina.
    Ma è comunque durante il Medioevo che Fragagnano attraversa le fasi più ricche di avvenimenti della sua storia. Feudo degli dell'Antoglietta, marchesi giunti in Italia al seguito di Carlo I d'Angiò, la cittadina conserva all'interno dell'abitato alcune interessanti testimonianze relative a questo periodo storico. Fu uno dei principali centri albanesi dell'epocama il rito ed i costumi greco-albanesi sono scomparsi all'inizio del secolo XIX.
I marchesi Carducci Agustini, successori degli Antoglietta, abitarono il Palazzo Marchesale sino al 1979, anno in cui il Sindaco di Fragagnano ha chiesto ed ottenuto la donazione del complesso al Comune per usi civici.
     Gli abitanti si chiamano Fragagnanési.
 

 

logo Fragagnano

Stemma comunale

 

ritorna