artisti ceris,archivio d'arte,archivi, pittori,scultori,artisti,siti d'arte,siti personali,arte,arte,arte,arte,arte . artisticeris

      .

Ermanno Besozzi 1912 -1986

 

Opera esposta ad Invadere le Invasioni 2004
 
 
Biografia
Ermanno Besozzi 1912 -1986
 
Besozzi nasce a Sesto Calende il 3 ottobre 1912 nella famiglia di un maestro vetraio impiegato presso quella che era allora la più importante fabbrica sestese.
Le condizioni economiche della famiglia gli consentono di frequentare la scuola di disegnatori di Gallarate, mentre ha la possibilità di coltivare i suoi inter6Ssi pittorici presso lo studio Rinaldi, un allievo dell'anziano artista e insegnante di Brera, Cesare Tallone.
La sua prima attività pubblica inizia con l'esperienza africana del 1937. Il suo interesse per l'arte si manifesta però pienamente solo alla fine della guerra quando, nel 1949 diventa uno dei protagonisti dell' esperienza della "Cesare da Sesto" , la nota società storico-archeologica che ben presto orienta i suoi interessi verso le manifestazioni artistiche. Besozzi ne sarà ispiratore e instancabile organizzatore per lunghi anni soprattutto negli anni sessanta e settanta.
Nel 1952 frequenta lo studio di Fedeli, in Francia e li impara nuove tecniche tra cui "lo strappo di affreschi" circostanza che gli consente di diventare anche un abile restauratore.
Soprattutto a partire dalla fine degli anni cinquanta e per quasi tutto il ventennio successivo la produzione artistica e la sua attività di organizzatore culturale sono intrecciate in un susseguirsi di esperienze e di incontri tra cui i più significativi sono quelli con Baj, con Fontana e con Mesens.
 
E-mail: archiviobesozzi@libero.it
Web site: www.archiviobesozzi.it
Links: www.guzzardi.it/arte/archiviomailart/artistimailart/besozzi.html

frecciadestra.GIF (4027 byte)

 

 
logcerisarte.gif (3443 byte)
Contenitore d'Arte Moderna e Contemporanea