artisti ceris,archivio d'arte,archivi, pittori,scultori,artisti,siti d'arte,siti personali,arte,arte,arte,arte,arte . artisticeris

      .

Matthew Rose

 

Opera esposta ad Invadre le Invasioni 2004
 
 
Matthew Rose
Biografia:
Ha leccato il suo primo francobollo nel 1959. Ha iniziato scrivendo lettere alle ragazze su mezzi differenti: uno dei preferiti era l’interno dei pacchetti di sigarette Camel. Così però loro non rispondevano più, anche se nel tempo qualcuna è diventata una grande amica. Ha sempre considerato la lettera come una specie di scatola, uno scrigno e la superficie  di un cartolina una tela. Nel 1988 scrive d’arte per New York Magazine. Nel 1990 durante un  soggiorno a Port Washington, New York, incontra Ray Johnson che viveva nei pressi di Locust Valley ed entra nella The New York Correspondence School. Molta  è la posta che arriva. Conosciuto come scrittore d’arte freelance, scrive di Ray Johnson  su molti periodici internazionali. Diventa fitta la corrispondenza con Ray: spedita e non spedita. Inizia a comprendere i vari aspetti del collage che non aveva mai considerato prima, particolarmente l’elemento umano. Particolarmente gli elementi Fluxus-orientati del lavoro: casualità, sincronismo, desiderio e disegno, e anche possibilità di distruggerlo. Conosce centinaia di personaggi, artisti, anche attori, che coinvolge  nel network di Ray. Qualcuno si fa totalmente coinvolgere, qualcuno lo crede un po’ pazzo. E’ un susseguirsi di performance, cartoline, provocazioni che coinvolgono anche l’uomo della strada, il vicino di casa. E’ l’autunno del 1990 e si sente totalmente coinvolto nel mail art network. Due anni più tardi parte per la Francia per una nuova vita; salutandolo, Ray Johnson, gli dice:” Parigi è una buona opportunità per te, Matthew, puoi iniziare la The Paris Correspondence School. In effetti una delle prime cose che fa in Francia è un timbro di gomma con scritto The Paris Correspondence School. Nei 12 anni che seguono continua a fare mail art, ma per gli amici, non tanto direttamente  per il network. Ma con sempre grande passione per la mail art sta alla finestra ad osservare per l’intercorrere di due eventi: la morte di Ray Johnson avvenuta il 13 gennaio 1995 e l’incalzante presenza ed influenza  di internet. Per Matthew una parte di mail art è un po’ morta con Ray, e l’uso di internet l’ha un po’ relegata a qualcosa del passato. Ma continua la sua attività, principalmente come collagista. Fa mostre in tutto il mondo. Uno scrittore canadese, lo definisce più o meno così: “Matthew Rose è come un museo, crea cartoline dalle opere, le manipola, le trasforma, le ingigantisce e le riappende”.

 

(Testo italiano e sintesi di Tiziana Baracchi, dal materiale fornito direttamente dall’artista)

 

MATTHEW ROSE
21 novembre 2004
Una data importante, Matthew Rose mi invia un suo collage per sottolineare l’apertura della Ambasciata di Venezia della Repubblica degli Artisti. Un pezzo  che entra nell’Archivio di ITINERARI 80. Un pezzo significativo che porta il timbro della The Paris Correspondence School , ricco di valore per i veri mail artisti. Un collage che mi avverte di quanto siano pericolosi i principianti.
Per fortuna l’operare ventennale di ITINERARI 80 non è storia recente e l’Ambasciata di Venezia non è altro che un nuovo frutto di un percorso che non ammette tentennamenti. Grazie per il simbolo del fuoco, ci si può scottare. E per l’immagine giovanile della regina Elisabetta II, la tradizione ha un valore significante. E noi siamo per il significante.
                                                                                                                                                                                    Giancarlo Da Lio

                                                                                                                                                                       

Artisti in Cornice Progetto "Artisti in Cornice"

 

Indirizzo: 12 Rue Lalande  75014  Paris - Francia
Links: www.guzzardi.it/arte/archiviomailart/artistimailart/rose.html

 

frecciadestra.GIF (4027 byte)

 
logcerisarte.gif (3443 byte)
Contenitore d'Arte Moderna e Contemporanea