artisti ceris,archivio d'arte,archivi, pittori,scultori,artisti,siti d'arte,siti personali,arte,arte,arte,arte,arte . artisticeris

      .

Günther Ruch

 

  

Opera

 
 
Günther Ruch
Biografia
Günther Ruch è nato nel 1942 a Bernburg, Germania. Dal 1970 vive e lavora a Ginevra, Svizzera. E’ artista del  network ed editore. E’ stato fondatore e capo (con C. Ruch) dell’ "Atelier R", che  focalizzava sulle tendenze alternative  nell’arte contemporanea; è stato anche l’organizzatore della casa editrice "Out Press" (dal 1973). Editore anche della rivista "Clinch" ( 1982-88), una delle edizioni chiave  della Cultura Internazionale del Network dagli anni ottanta, che raggruppava insieme circa  400 partecipanti da 35  Paesi. Ruch è autore e iniziatore  di un gran numero di  progetti  artistici e mostre, comprese le seguenti:  Idea & Communication (Commonpress # 36, 1979-80), MA -Congress 86 (1986-87), Mail Art I PTT-Museum (1994), Direct (Galerie Forde, 1995 ), Sound & Mailbox ( 1998) ed altri. Ha pubblicato  materiali sulla cultura del Network contemporaneo,  come MA-Congress 86 (1987), Clinch - 25000 francobolli & adesivi (1992), Schweizer MA Szene 1970-80  (1993), Fragmente - visuelle & tonale Experimente (2000). Ha realizzato 20 personali  in  Svizzera, Germania, Italia, Belgio, USA e Giappone. Ha presentato il suo programma  e performance di poesia sonora  in varie mostre e Festival internazionali ( sia in Svizzera che all’estero), compresi: Flux-concert (Ginevra-Losanna, 1977), Audio-Art (Lucerna, 1978),  Dada-recital (Ginevra, 1979), Audio (Stoccolma, 1983), Phone-Call (Peney, 1985), Administration-screams (Hasselt, 1989), AB -Sound (Berna, 1994) ed altri. Dal 1975 al 1990 prese parte a più di 300 show collettivi,  agendo  come membro dei gruppi - perform  "Ecart" e "The Nomads". Dagli anni settanta  è stato profondamente coinvolto nell’area del Timbro d’Artista, partecipando a mostre internazionali in tutto il mondo. L’ attività creativa di Ruch  è stata recensita  in molti articoli  su riviste e cataloghi  internazionali. Le sue azioni innovative nell’area dell’arte contemporanea  sono oggetto di  riflessione in numerose  antologie e saggi in molti paesi.

(note biografiche tratte dalla Antologia russa  "sound poetry", di Dimitri Bulatov / Kaliningrad / nat. center for conzemp. Art /testo originale russo e inglese/ testo italiano di Tiziana Baracchi)

Günther Ruch

Incontrare Günther Ruch   è incontrare un pezzo di storia vivente della ricerca e dell’alternatività o meglio di quella stagione nata da Fluxus che ci ha visti tutti operare anche sotto forma di foglie ma della stessa chioma e soprattutto della stessa pianta. Una pianta che ancora non ha finito di stupirci e che i nostri figli saranno un po’ increduli nel credere che altri giovani artisti abbiano operato, in decenni estremamente significativi, in questa direzione. Un grazie a Günther e a Colette Ruch per tutto questo che generosamente ci avete donato… ma la sfida continua.

                                                                                                                                              Giancarlo  Da Lio

Indirizzo: C. & G. Ruch 315, route de Peney 1242-Peney (Ginevra) Svizzera
Links: www.guzzardi.it/arte/archiviomailart/artistimailart/ruch.html

Artisti in Cornice Progetto "Artisti in Cornice"

frecciadestra.GIF (4027 byte)

 
logcerisarte.gif (3443 byte)
Contenitore d'Arte Moderna e Contemporanea