.

        .

           Maurizio Vitiello per Mario Buonoconte
                      

     Ricordo di Mario Buonoconto

 

 
 
          Il 13 dicembre 2003 č scomparso l'artista Mario Buonoconto, per problemi cardiaci, all'Ospedale Cardarelli di Napoli.
Mario Buonoconto, operatore visivo molto conosciuto, aveva da pochi anni superato i sessanta e continuava a guardare alla natura e all'uomo, impaginando redazioni ricche di simbologie e di attrazioni surreali.
Ha esposto in numerose rassegne e si ricordano le sue presenze, insieme con grandi maestri dell'arte napoletana, all'Associazione d'Arte e Cultura "Immagine Nea" (ora "Il Bidone") in via Salvator Rosa, diretta con franco e giovanile entusiasmo da Adolfo Giuliani.  
Mario Buonoconto, che vantava un buon retroterra culturale, ha anche scritto molto.
Ricordiamo che collaborava, tra le altre pubblicazioni, con la rivista sessana "Punto Reale", diretta con passione e bravura da Felice Londrino, dedicando ampio spazio ai costumi e alle tradizioni napoletane.
Ha redatto il libro "Napoli esoterica", profilando risvolti ancestrali e misterici della cittā partenopea, per conto della casa editrice Newton Compton, che con un'intelligente pianificazione ha ordinato una collana economica su Partenope e su altre importanti cittā italiane.
In conclusione, vogliamo assolutamente sottolineare l'ultimo significativo gesto dell'artista scomparso: la donazione degli organi.
A Mario Buonoconto, spentosi all'Ospedale Cardarelli di Napoli, dove questa mattina sono passati parenti, amici e molti "addetti all'arte", sono state prelevate, al momento, le cornee, nel rispetto della sua volontā di donare gli organi.
.........

Maurizio Vitiello

torna su  

 
CERIS ARTE
Contenitore d'Arte Moderna e Contemporanea