.

        .

            Maurizio Vitiello su scrittori comici
Nota sul libro di Aurora CacÚpardo
"Scrittori comici e irregolari del nostro Novecento"
 

 

 
 
.......... La scrittrice Aurora CacÚpardo si Ť laureata in Filosofia Teoretica all'Istituto Universitario "Suor Orsola Benincasa" con una tesi su "Intuizione Pura e Concetto Puro in Croce", relatore il Professore Nicola Petruzzellis.
Vincitrice di concorsi a cattedra in Italiano e Latino e Italiano e Storia, ha proseguito gli studi nel campo della geografia ed ha ottenuto l'abilitazione in Geografia Generale ed Economica, conseguendo anche due diplomi in Climatologia e Conoscenza dell'Africa.
E' stata ordinaria di Letteratura Italiana e Storia al "Mario Pagano" di Napoli.
ll Ministero della P.I. le ha anche affidato compiti ispettivi.
Ha insegnato Filosofia, Psicologia e Letteratura in corsi di formazione per laureati.
Si Ť interessata di problemi pedagogici e storico-giuridici, seguendo diversi convegni e partecipando come relatrice ad alcuni seminari di storia.
Ha pubblicato articoli riguardanti argomenti letterari e sociologici, tenendo ben presenti gli ambienti storici degli eventi considerati.
Collabora alle riviste "Essere", "Il Cerchio" e alla pagina culturale dei "Denaro".
Per la collana "Nuove Proposte", diretta da Francesco D'Episcopo, docente illuminato della cattedra di Letteratura Italiana all'Universitŗ degli Studi di Napoli "Federico II", ha stilato il libro "SCRITTORI COMICI E IRREGOLARI DEL NOSTRO NOVECENTO", dato alle stampe da "Eurocomp 2000 Edizioni" (Via Nuova San Rocco, 62 Parco Soleado 80131 Napoli; tel. 081/741.82.79; 081/741.14.47; fax 081/741.82.79 - www.eurocoMP2000.com; segreteria@eurocomp2000.it), che ha immediatamente interessato la stampa locale e nazionale.
Non abbiamo visto, il 14 maggio 2002, alla presentazione dei libro nella Sala Conferenze del CEPU (Via Chiatamone, 6) il critico Elio Bruno, ma attendiamo le sue esperte considerazioni, mentre abbiamo notato la presenza dei giornalista-regista Nando Romeo.
L'agile volume inquadra con rapsodici e pertinenti profili Antonio Amurri, Achille Campanile, Luciano De Crescenzo, Ennio Flaiano, Guglielmo Giannini, Luca Goldoni, Giovanni Guareschi, Aldo Palazzeschi, Alfredo Panzini, Pitigrilli.
La prosa di Aurora CacÚpardo, asciutta e morbida, rapida va al cuore e alla testa dei lavori di questi autori, e non trascura aspetti della loro vita e dei loro atteggiamenti.
Francesco D'Episcopo, nel passaggio conclusivo della prefazione, sottolinea: "Spesso la cultura Italiana non si Ť mostrata pronta a capire e a dare il meritato risalto ad autori ed opere di questo genere, castigandosi cosž e soprattutto costringendosi ad una serie di risarcimenti postumi valga per tutti l'esempio di TotÚ, autentico genio della scena. Il libro della CacÚpardo, docente, scrittrice, invita a rileggere il nostro Novecento anche in questa chiave, mostrando la effervescenza di un genere che merita di essere attraversato e arricchito di sempre nuovi esempi, in nome di quella veritŗ nascosta e talvolta profondamente seria che gli scrittori comici riescono a scovare oltre le convenzioni e le apparenze.
Napoli, 2002

Maurizio Vitiello

Sopra  

 
CERIS ARTE
Contenitore d'Arte Moderna e Contemporanea