.

        .

           Maurizio Vitiello su Renato Iacente
 
LE OPERE DI RENATO IACENTE TRA "SEDUZIONI" E "RECUPERI"

 

 
.......... Renato Iacente, per troppo tempo fuori dai circuiti artistici, ora rientra con un certo carattere ed espone con una più determinata continuità.
.......... Ha ritrovato, dopo alcune mostre in gallerie dei Vomero e del centro-città, gusto e voglia di cimentarsi.
.......... Le sue opere meritano attenzione da parte della stampa e della critica.
.......... Con le ultime produzioni tende ad esplorare, ulteriormente, i limiti e i confini di una diversa percezione dellarte.
Renato Iacente non è ancorato alla tradizione, né è allineato alle posizioni di moda del momento, che nascono da interessi di mercato.
.......... Renato Iacente ha insegnato materie artistiche ed ha attraversato esperienze neoespressioniste, informali, pop per giungere ad una "cifra" di lettura che vede l'uomo e la macchina descritti in un connubio dai mille risvolti.
.......... In tele e carte collega uomo e macchina in un divenire senza tempo.
.......... La moderna tecnologia e il suo status avanzato sono controllati e rilanciati in uno scenario futuribile.
.......... La scienza sta progredendo a passi incontenibili (a quando la clonazione umana?) e, talvolta, si sostituisce o s'integra alla natura decretando problematiche, non effimere.
.......... L'artista appronta e contestualizza, con mano rapida e sicura, apparati meccanici e risultati tecnologici in soluzioni grafico-pittoriche che stringe su figure antropomorfe inquiete.
.......... Ma anche singolari associazioni di vanto erotico e di comunicazione pubblicitaria intervengono in altre stesure.
.......... Su dati aggregati, su bivalenze, su comparazioni si muove la pittura di Renato Iacente, tutta tesa a sottolineare stime binarie.
.......... E negli assemblaggi di materiali di risulta combina ciò che è stato meccanicamente in azione con elementi segnico-cromatici d'indubbia lusinga estetica.
.......... Tangibili pezzi rottamati vengono riproposti con abilità per ridisegnare possibili rinascite.
.......... Da condizioni obsolete si passa a condizioni di vitalità visuale, suggerite da una creatività mossa e cosciente.
.......... Se il sistema aliena, il potere dell'immaginazione può condurre altre verifiche e rinfrancare altre segnalazioni, sino a riabilitare e a ripristinare il già consumato.

Maurizio Vitiello

Sopra  

 
CERIS ARTE
Contenitore d'Arte Moderna e Contemporanea