.

        .

           Maurizio Vitiello su Lovaglio e Lucera.

Inaugurazione della Colonna Monumentale per il terzo millennio di Lucera.

 

 
 
..........E' stata inaugurata nel Piazzale Stazione di Lucera una colonna monumentale per il terzo millennio, opera dell'artista Salvatore Lovaglio, voluta dall'Amministrazione Comunale, nell'ambito delle manifestazioni dedicate all'ingresso del terzo millennio, per registrare, in maniera forte e tangibile, tale evento.
..........Il manufatto, realizzato con partecipazione da Lovaglio, nasce come simbolo, segno, memoria delle porte esistenti a Lucera, rapportata agli attuali sviluppi del territorio.
..........L'elemento scultoreo segna il limite della città di Lucera all'inizio del terzo millennio, ma, al tempo stesso, ne annuncia il suo divenire.
..........In passato la funzione di delimitare il confine delle città era affidata alle mura con le loro porte che avevano funzione di passaggio, ingresso ed uscita di comunicazione, ma anche di chiusura ed, inoltre, segnalava immediatamente l'esprit politico, sociale e culturale delle città, assumendone, di conseguenza, un valore rappresentativo e simbolico.
..........Nell'epoca contemporanea, per una serie di trasformazioni sociali, è venuta a mancare la funzione originaria, ciò che resta. pertanto, è quella simbolica e rappresentativa.
..........Oggi si tende a favorire il rapporto "interno ed esterno" e, pertanto, il "passaggio" dall' "abitato" al "non abitato" può essere segnato da un semplice elemento che sta ad indicare il termine o l'inizio di un territorio, di un luogo, di uno spazio progettato.
..........E' dalle considerazioni fatte che è maturata la volontà di realizzare un elemento delimitante per indicare
l' "entrare" in uno spazio urbano, l'accesso, appunto, in uno spazio "progettato".
..........L'opera di forma cilindrica, con diametro di 70 cm. e di 10 metri di altezza, è stata realizzata in bronzo con fusione a cera persa.
..........L'attenta lavorazione ad incavo, più accentuata nella parte inferiore, diminuisce progressivamente verso l'alto fino ad annullarsi e diventare, nella parte terminale, una superficie liscia e lucida.
..........Il lavoro ad incavo sostanzia la traccia, l'orma, il passato, la memoria.
..........Nella parte inferiore sono stati appuntati, a volte anche negli incavi a forma di nicchie, elementi arcaici e del primo millennio, nella parte centrale elementi del secondo millennio disegnati o leggermente incavati, estrapolati dalle testimonianze presenti nel territorio di Lucera, mentre la parte conclusiva non lavorata indica il nuovo millennio, tutto da scrivere e da fissare.
..........Conosciamo bene Salvatore Lovaglio e la sua attività.
..........Nel 1989, se ben ricordiamo, realizzammo un incontro-intervista per un video e sottolineammo che operava con serietà nel campo delle arti visive contemporanee e si distingueva per le intense modulazioni informali nelle redazioni pittoriche.

Maurizio Vitiello

torna su