.

        .

            Maurizio Vitiello su Mai visti inseme
                      

  "MAI VISTI INSIEME"/Collettiva

 

.
 
Rosella Cosulich, Marika Drechsler, Ahamad Alaa Eddin, Antonio Fomez, Magda Kluska. Ibrahim Kodra,
Isabelle Lemaitre, Setyo Mardiyantoro, Germaine Muller, Guglielmo Roehrssen, Roberto Sanchez, Sergio Williams
 
La mostra "MAI VISTI INSIEME", che ho curato, vede riuniti artisti ed artiste che hanno sempre operato o che operano, da tempo, in Campania su interessanti, seppur diversi, linguaggi pittorici e plastici.
La qualità espositiva è immediatamente dichiarata, ad esempio, dalla presenza di Guglielmo Roehrssen, artista futurista degli anni Trenta, ampiamente conosciuto, o di Antonio Fomez, pop-artista, famoso già dagli anni Sessanta, su cui hanno scritto Umberto Eco, Gillo Dorfles, Luciano Caramel, Luigi Paolo Finizio.
Rosella Cosulich indaga su paesaggi e figure con sapienza ironica, Marika Drechsler si dedica a panorami icastici, Ahamad Alaa Eddin tesse con una grafia intelligente ed illuminata simboli propositivi, Magda Kluska opera attivamente, nel suo laboratorio di San Lorenzello, manipolando nuove oggettualità ceramiche, Ibrahim Kodra, con mano lirica procede a segmentare preziosità, Isabelle Lemaitre tende a coniugare vertici nordici con trasparenze mediterranee, Setyo Mardiyantoro pennella minuziosamente isole esotiche e squarci paradisiaci, Germaine Muller completa con rara efficacia e felice sintesi opere informali di forte impatto, Roberto Sanchez profila scansioni e geometrie con tagli pregnanti ed esatti, Sergio Williams con stesure raffinate riassume e misura oriente ed occidente.
In conclusione, si può sottolineare che la Campania è stata e sarà terra di accoglienza e di transito di vari e variegati codici e, probabilmente, continuerà a coagulare e a raccordare pluralità estreme per allargare, di nuovi esiti, le frontiere visive.

Maurizio Vitiello

Sopra  

 
CERIS ARTE
Contenitore d'Arte Moderna e Contemporanea