.

        .

           Maurizio Vitiello su Nuccia Pulpo
"Poli Mediterranei" all’Associazione Culturale "Labyrintho" di Caserta

 

COMUNICATO STAMPA N. 1/2003

SarÓ inaugurata domenica 30 marzo 2003, alle ore 11.00, nell’accogliente spazio dell’Associazione Culturale "Labyrintho" (Via Sant’Agostino, 16 81100 Caserta; tel./fax 0823/22.01.12; cell. 338/68.61.839; www.viaggiarte.it info@viaggiarte.it) la mostra, curata da Maurizio Vitiello, intitolata "Poli Mediterranei", con gli ultimi lavori acrilici e in tecnica mista dell’artista tarantina Nuccia Pulpo.

La mostra resterÓ aperta sino a sabato 12 aprile 2003.
Orario: martedý – giovedý – venerdý - sabato: 17-20
domenica: 11-14/17-20
escluso: lunedý e mercoledý.

Scheda della mostra

"L’artista tarantina Nuccia Pulpo continua, con estrema serietÓ operativa, ad impostare valenze segnico-cromatiche per meglio raffinare ancora la sua "cifra" distintiva, insieme portato e bandolo d’elezione di qualificante presa estetica.

Scriviamo ci˛ per indicare che la brava e vigile operatrice Ŕ ben motivata a sottolineare il respiro lirico delle sue elaborazioni pittoriche e a precisare che tutti i multipli segni che dirama sulla tela corroborano un impianto di scene su cui si animano e fluttuano trascendenze coloristiche, rutilanti sagome, abbreviazioni impresse d’istinto e segmenti contrappuntati con garbo.

Nuccia Pulpo ha impostato riflessioni su diversi argomenti con varie serie di lavori, quali: "Le metamorfosi di Ovidio", "Il carnevale di Venezia", "Omaggio a Giacomo Puccini", "Mediterraneo" e "Tracce di un cammino".

Nuccia Pulpo in chiari richiami ad un’identitÓ mediterranea ripropone sostanziali eventi, tra illuminazioni stilistiche e mature significazioni compositive in cui flussi e livelli cromatico-espressivi raggiungono calibrate dimensioni di approfondimento, che avremo modo di apprezzare all’Associazione Culturale "Labyrintho" di Caserta, nuovo spazio espositivo."

ASSOCIAZIONE CULTURALE "LABYRINTHO"
Via Sant’Agostino, 16 81100 Caserta tel. 0823/22.01.12
COMUNICATO STAMPA N. 2/2003

ResterÓ aperta sino a sabato 12 marzo 2003, nell’accogliente spazio dell’Associazione Culturale "Labyrintho" (Via Sant’Agostino, 16 81100 Caserta; tel./fax 0823/22.01.12; cell. 338/68.61.839; www.viaggiarte.it info@viaggiarte.it) la mostra, curata da Maurizio Vitiello, intitolata "Poli Mediterranei", con gli ultimi lavori acrilici e in tecnica mista dell’artista tarantina Nuccia Pulpo.

Orario: martedý – giovedý – venerdý - sabato: 17-20
domenica: 11-14/17-20
escluso: lunedý e mercoledý.

Scheda della mostra

"L’artista tarantina Nuccia Pulpo continua, con estrema serietÓ operativa, ad impostare valenze segnico-cromatiche per meglio raffinare ancora la sua "cifra" distintiva, insieme portato e bandolo d’elezione di qualificante presa estetica.

Scriviamo ci˛ per indicare che la brava e vigile operatrice Ŕ ben motivata a sottolineare il respiro lirico delle sue elaborazioni pittoriche e a precisare che tutti i multipli segni che dirama sulla tela corroborano un impianto di scene su cui si animano e fluttuano trascendenze coloristiche, rutilanti sagome, abbreviazioni impresse d’istinto e segmenti contrappuntati con garbo.

Nuccia Pulpo ha impostato riflessioni su diversi argomenti con varie serie di lavori, quali: "Le metamorfosi di Ovidio", "Il carnevale di Venezia", "Omaggio a Giacomo Puccini", "Mediterraneo" e "Tracce di un cammino".

Nuccia Pulpo in chiari richiami ad un’identitÓ mediterranea ripropone sostanziali eventi, tra illuminazioni stilistiche e mature significazioni compositive in cui flussi e livelli cromatico-espressivi raggiungono calibrate dimensioni di approfondimento, che abbiamo avuto modo di apprezzare all’Associazione Culturale "Labyrintho" di Caserta, nuovo spazio espositivo."

Maurizio Vitiello

Sopra  

 
CERIS ARTE
Contenitore d'Arte Moderna e Contemporanea