.

        .

            Da Tiscaliart

                             

La fabbrica dell'arte

Marilin

Un'opera di Andy Warhol

 

..........La mostra di Catania dedicata ad Andy Warhol non Ŕ solo un contributo importante alla conoscenza di uno dei maggiori artisti del '900, ma Ŕ anche l'occasione per comprendere in che modo egli abbia influito sui nostri modi di percezione delle immagini esterne, da quelle artistiche a quelle dei media, della comunicazione e della pubblicitÓ.
..........Le opere di Warhol sono le nuove icone del nostro tempo, accompagnano al nostra ricezione degli eventi del mondo attuale. Il maestro della Pop Art ci mostra il nostro stesso mondo tramite le immagini pi¨ familiari, impresse indelebilmente nella memoria, ma trasfigurate, consumate dalla ripetitivitÓ ossessiva, decontestualizzate, inacidite o corrose tramite colori provocanti, rese essenziali e pronte per il consumo ma ormai irrevocabilmente demistificate.
..........Il confine netto tra l'arte e la comunicazione di massa Ŕ perduto.
..........L'opera Ŕ espressione immediata, evocativa, trasgressiva.
..........La riproducibilitÓ assoluta dell'opera d'arte Ŕ il fine di Warhol, anticonformista e provocatore. "La ragione per cui dipingo in questo modo Ŕ che voglio essere una macchina.
..........Penso che tutti dovremmo essere macchine": queste le sue parole.
..........Nella Factory di Warhol si riunivano artisti pop impegnati in ambito musicale, fotografico, cinematografico: l'intento di ognuno era quello di far uscire l'arte dalla turris eburnea dell'intellettualismo per portarla a divenire un fenomeno di fruizione universale, dunque di consumo: va da sÚ che si pone come conseguenza necessaria l'estrema rapiditÓ di esaurimento di ogni manifestazione artistica.
..........Al fenomeno Pop, Warhol, profeta della natura effimera dell'arte "alla moda", sopravvive grazie alla carica sovversiva della sua proposta che oggi, lontana dall'essere consumata, Ŕ definitivamente divenuta parte dell'immaginario collettivo.
Giovanna Gigli
 
 

Informazioni sulla mostra

Andy Warhol. La fabbrica dell'arte
Catania, Museo del Castello Ursino
Piazza Federico di Svevia
Dal 2 febbraio al 30 marzo 2001
ORARIO: 9.00-19.00; lunedý chiuso
INFORMAZIONI: tel. 095 345830
apt@apt-catania.com
CATALOGO: Electa, ú 60.000 in mostra

Sopra  

 
CERIS ARTE
Contenitore d'Arte Moderna e Contemporanea