"Mal di testa vuota" Collage laser misto ad olio su tela - cm 50 x cm 70 - Anno 2010
6° Giornata del Contemporaneo "Fluxus Garage" Venezia Mestre
ITALIA
 
Collezione Giancarlo Da Lio - Tiziana Baracchi
 
Claudio Grandinetti
Le arti visive hanno risentito della ricerca psicoanalitica soprattutto a livello dell’inconscio. Tema che è stato ampiamente trattato dal cinema e più marginalmente dai pittori. Claudio Grandinetti entra di diritto a farne parte con i soggetti delle teste vuote e delle teste barattolo che riportano con forza il dibattito sulla crisi dell’uomo contemporaneo. Una crisi avvertita soprattutto da coloro che si trovano nel guado della vita e che vedono il deteriorarsi e lo sgretolarsi rapidamente dei valori già ritenuti essenziali. Nel contempo si rendono anche conto di come  l’uomo sia più oggetto che soggetto del suo operare. Una ricerca che porta a chiedersi se ci sia e chi sia il gran burattinaio.

 

Giancarlo Da Lio
 
Inserto Fluxus Garage della 6° Giornata del Contemporaneo pubblicato sulla Rivista di Poesia e Arte Sociale FAREPOESIA n° 3 Ottobre 2010