Allan Kaprow 1927 – 2006

 
 
             
 
Allan Kaprow (23 agosto 1927 – 5 aprile 2006) è stato un artista statunitense. Ha contribuito a sviluppare l'arte nella sua dimensione installativa ed è stato uno dei fondatori del "Happening" nei tardi anni '50 e '60 .Nasce nel 1927 ad Atlantic City. Dal 1956 al 1958 studia composizione musicale con il compositore di avanguardia John Cage alla New School for Social Research a Manhattan. Kaprow riconosce proprio in John Cage e Jackson Pollock le due principali e più feconde influenze che hanno contribuito alla nascita della forma espressiva dell'happening, diventata in poco tempo un termine di paragone trattando di interattività nell’arte. Il rapporto tra Cage e l’artista ha nel 1952 il suo anno chiave: Cage riesce a fondere in uno stesso spettacolo tante discipline: un quadro di Rauschenberg, un balletto di Cunningham, un poema recitato da Richards e Olsen ed un pezzo suonato al piano da Tudor, creando un precedente per numerosi eventi degli anni a venire. Questo lavoro di Cage contiene in sé il germe dell’happening, pur mancando il coinvolgimento attivo del pubblico che nell'happening deve essere necessariamente sottratto al suo ruolo di passività ed immesso in un rapporto attivo con l'evento artistico. E’ così che nel 1957-58 Kaprow comincia a creare lavori ambientali che richiedono la partecipazione del pubblico e questa integrazione di spazio, materiali, tempo e persone lo conduce finalmente ai pezzi più sperimentali ed allo sviluppo in forma definitiva dei suoi happenings. L'Happening si colloca vicino al filone Fluxus ed alla filosofia Gutai internazionale: è una corrente artistica che vede "l'evento" come tema principale dell'opera e considera il tempo un materiale artistico alla stregua di tutti gli altri. Kaprow tiene il suo primo Happening pubblico al Douglass College, New Jersey, nel 1957; nello stesso anno ne tiene un secondo, divenuto famoso, nella fattoria dello scultore George Segal. Alla fine degli anni ’60, dopo un intero decennio, fu lo stesso artista a decidere di abbandonare l'uso del termine da lui stesso forgiato – happening – giudicandolo ormai degradato dall'uso; ne adotta un altro – Activities - volutamente neutro, concentrando la ricerca sulle relazioni psico-sensoriali tra individui, sui problemi della percezione e sull'osservazione di particolari aspetti della vita quotidiana. Kaprow ha insegnato a Rutgers, Pratt Institute, State University di New York a Stony Brook, ed è stato vice rettore del California Institute of Arts, Los Angeles e alla University of California, San Diego. E Emeritus Professor al Dipartimento di Arte Visiva dell'Università della California a San Diego.
 
 
 
 
 
 
   
 
Contenitore d'Arte Moderna e Contemporanea