Kazuo Shiraga  1924

             

Kazuo Shiraga    

Nasce ad Amagasaki, presso Osaka, nel 1924, dove vive e lavora. Studia all'Accademia di Belle Arti di Kyoto, dove si diploma nel 1948 in pittura tradizionale giapponese. Sin dal 1949 partecipa a numerose mostre col Gruppo Shinsesaku-Kyokai. Nel 1954 comincia a dipingere scivolando sulla tela coi piedi. Nel 1955 entra a fare parte del Gruppo Gutaj e  nel gruppo si distinguerà anche per modellare con il corpo il fango o perché dipingeva dondolandosi da una fune. Nel 1958 partecipa alla mostra "International Art of new era show" del festival di Osaka e alla mostra Gutai alla Galleria Martha Jackson di N.Y. Nel 1959 partecipa alla mostra "Metamorfismes" alla Galleria Stadler di Parigi. Nel 1961 partecipa alla mostra "Continuité et Avant-Garde au Japon" a Torino. Partecipa alla mostra "Arte sperimentale di oggi" al Museo d'arte moderna di Tokyo. Nel 1962 personale alla Galleria Notizie di Torino; personale alla Pinacoteca Gutai di Osaka; alla Galleria Stadler di Parigi e alla Tokyo Gallery. Nel 1963 partecipa alla mostra internazionale d'Arte Moderna Grand Palais di Parigi. Lascia la pittura per dedicarsi alla filosofia Zen. Nel 1964 partecipa alla mostra "Intuiciones y Realizaciones formales" a Buenos Aires. L'anno seguente partecipa alla mostra d'arte contemporanea giapponese a Zurigo e a "New Art: painting and sculptures", al Museo d'Arte Moderna a New York. Partecipa a "Tendenze d'Arte contemporanea" al Museo d'Arte Moderna di Kyoto. Partecipa alla mostra "Gli Artisti giapponesi" al Museo d'Arte Moderna di San Francisco. Nel 1969 partecipa alla mostra "Espace abstrait" a Milano. Nel 1970 partecipa a "Human Documents" alla Tokyo Gallery. L'anno seguente è presente alle due mostre "Arte del dopoguerra" al Museo d'Arte Moderna di Kamakura e "100 artisti contemporanei" al Museo d'Arte Moderna di Hyogo. 1973: personale alla Galleria Shinanobashi di Osaka e alla Tokyo Gallery. 1974: personale  "Rotazione del colore nella religione buddista" alla Fujimi Gallery di Osaka; personale "Verità manifestate dalle leggi dell'universo", alla Galleria Shinanobashi di Osaka. Nel 1976 si tengono altre personale alla Asahi Gallery di Kyoto ed alla Galleria Shinanobashi di Osaka e l'artista partecipa alla mostra "18 anni di Gutai" alla Prefectural Gallery di Osaka. Nel 1977 personale alla Imabashi Gallery di Osaka. Nel 1978 personale alla Toaroad Gallery di Kobe; personale di pittura a inchiostro su carta giapponese alla Galleria Miako di Osaka. Nel 1979 partecipa a "Jiro Yoshihara e gli aspetti attuali del Gutai", Museo d'Arte Moderna di Kobe. Nello stesso anno personale di inchiostri alla Toaroad Gallery di Kobe. Nel 1984 espone nuovamente alla Tokyo Gallery e alla mostra "Shiraga e Motonaga" al Museo d'Arte Moderna di Wayakama, oltre alla Seibu Hall a Yao con una mostra dal titolo "L'arte contemporanea in Giappone dal 1950 al 1970". Nel 1985 tiene delle personali a Tokyo, Kyoto e Kobe. Viene organizzata un'altra mostra dal tema "Jiro Yoshihara e il Gutaj", allo Ashiya Civic Center. Ancora al Museo d'Arte Moderna di Madrid "Gruppo Gutai" e nel 1986 personale alla Galerie Stadler a Parigi ed al Pompidou "Le Japon des Avant-Gardes". Nel 1987 tiene una personale alla Galleria Milano di Milano.

 

 
CERIS ARTE
Contenitore d'Arte Moderna e Contemporanea