NUOVE TENDENZE DELL'ARTE  NUOVE CORRENTI ARTISTICHE NUOVI MOVIMENTI D'ARTE

        .

ELISA GIOVANNINI

Elisa Giovannini su “The Valley”

 

 

 

Alistair Frost   Penny Neville- Lee
 
Bloomberg Space, innovativo spazio espositivo a pochi passi da Liverpool Station, propone le opere di sette giovani artisti britannici nella mostra collettiva “The Valley”, in programma fino al 7 Maggio 2005.
 
Il comune denominatore della mostra è il rapporto, carico di emotività, che da sempre lega l’artista nordico al tema del paesaggio.
 
Gli artisti di “The Valley” rivisitano questo profondo legame rappresentando uno spazio che è al tempo stesso reale e immaginario, ispirato alla poesia notturna e ai testi visionari di William Blake.
 
Visionari e reali sono i paesaggi silenziosi di Alistair Frost, immagini di castelli da tempo abbandonati, architetture stilizzate rischiarate da una malinconica luce lunare che sfuma in ombre misteriose.
 
Il rapporto spazio- tempo sembra confuso o assente nel mondo arcadico di Paula Kane, ispirato ai romanzi di J.R.R. Tolkien, in cui piante e fiori appartenenti a diversi climi e stagioni vivono nel medesimo dipinto, contribuendo a creare una magica atmosfera fiabesca.
 
L’immaginario dei libri per l’infanzia si ritrova nei dipinti di Lee Maelzer, attratto da paesaggi apparentemente ingenui che, tuttavia, sembrano celare un senso di misterioso turbamento così come un mondo incantato e inquietante si nasconde dietro  l’apparente innocenza dei paesaggi di Penny Neville- Lee, in cui capanne immerse in una fitta e tenebrosa boscaglia guardano con stupore alla bellezza della natura che le circonda.
 
Paesaggi di terre lontane  e reminiscenze di letture infantili conferiscono una ricercata stranezza all’opera di Christopher Orr, mentre è la mancanza di un paesaggio reale la chiave di lettura dell’opera di Ross Chisholm, che esplora il rapporto tra distanza e memoria, dipingendo personaggi in atteggiamento indifferente, in posa fotografica.
 
Chiudono la mostra, ma solo simbolicamente, i collages di Jack Duplock, che potrebbero trovare spazio in camere adolescenziali, accanto a comic books e pulp novels, in cui figure umane e insetti convivono in una strana dimensione, tra innocenti giochi e paura dell’ignoto.
 
Elisa Giovannini
 
 
Bloomber Space
50, Finsbury Square
LONDON
EC2A 1HD
 
Link: http://about.bloomberg.com/about/ourco/space/index.html
   

frecciagiu  

 
Contenitore d'Arte Moderna e Contemporanea