Mail Art Galaxy

        .

 

MAILART GALAXY

Mail Art Galaxy
 

 

 
MAILART GALAXY

A cura di Giancarlo Da Lio e Tiziana Baracchi
Pagg.106 a colori Formato A/5

 

ARTISTI PRESENTI: Ay-O, Tiziana Baracchi, Fiorenzo Barindelli, Keith Bates, Horst Baur, Mariano Bellarosa, John Bennett, Graziella Bettinardi, Keith Buchholz, Lamberto Carovita, Yolaine Carlier, Bruno Cassaglia, Alessandro Ceccotto, Joel Cohen, Pino Conestabile, Carmela Corsetto, Francesco Cucci, Ko De Jonge, David Dellafiora, Marcello Diotallevi, Eugenie Dubreuil, Jeffrey Errick, Bartolomè Ferrando, Maurizio Follin, Fränz Frisch, Mauro Gentile, Jury Gik, Antonio Gomez, Claudio Grandinetti, Cesare Iezzi, Miguel Jimenez, Peter Küstermann, Jim Leftwich, Pascal Lenoir, Giosuè Marongiu, Henning Mittendorf, Valentino Montanari, Keiichi Nakamura, Gianni Noli, Fausto Paci, Angela Pähler, Lynn Palmiter, Claudio Parentela, Marco Pasian, Rémy Pénard, Walter Pennacchi, PLG, Dorian Ribas Marino, Paola Rivabene, Roberto Sanchez, Roberto Scala, Renato Sclaunich, Serge Segay, Shozo Shimamoto, Dale Speirs, Salvatore Storace, Honoria Starbuck, Rod Summers, Ilkka Juhani Takalo Eskola, Isabelle Vannobel, Dan Waber, Petra Weimer, Bill Wilson, Reid Wood, Elizabeth Zois. Riviste in Assemblaggio: Circulaire 132, El Mail Tao, Nada Zero. Cassette Postali. Obiettivo Museo Minimo. Attenti ai Falsi Miti. Una idea di Museo
     
 
Tutto scorre ma l’acqua vicino alla foce ha sostanzialmente la stessa composizione chimica di quella della sorgente. Solo ha un percorso più lungo e ha dovuto farsi strada dai tentativi di imbrigliamento e di snaturamento. Ma può raccontare anche più storie. L’acqua alla fonte è l’espressione vitale da cui noi tutti partiamo. Quindi non fermiamoci a lamentarsi su qualche errore e su qualche pausa frutto di pigrizia perché l’imperativo è continuare. E’ ciò che mi lega a questo momento artistico. Persone che conosco e che ho conosciuto nelle varie fasi. Oggi si parlerebbe più di contaminazioni e sinergie. Ma la semplicità di un linguaggio significante non ha bisogno di superflui artifici. Solo una sosta per donarci ancora qualcosa e poi ripartire per destinazioni ignote.
 
Giancarlo Da Lio

torna su

 
logcerisarte.gif (3443 byte)
Contenitore d'Arte Moderna e Contemporanea